Blog Fotografia

DJI MAVIC PRO

Ormai sono passati 3 anni da quando ho acquistato il MAVIC PRO e ho pensato di fare questa recensione per illustrarvi tutti i suoi pro e contro. Ciò che lo rende un drone degno dell’acquisto o meno.

Caratteristiche:

  • Risoluzione 4k 30fps e 1080p 96fps
  • Stabilizzazione  Gimbal 3 assi
  • Risoluzione foto 12 megapixel e formati Adobe  DNG Raw
  • Sistema di navigazione visivo
  • Volo controller remoto o smartphone 
  • Ritorno automatico 
  • Distanza pilotaggio fino 7km
  • GPS e Glomass
  • 5 Fotocamere, 2 sensori ultrasioni e sensori ridonanti
  • Evita ostacoli, segue direzioni e strade
  • Velocità 36km/h o 65km/h in Sport Mode

Quello che mi ha colpito del Mavic Pro sono le dimensioni compatte e il peso, pratico per portarlo in giro senza troppe difficoltà; ideale anche per coloro che viaggiano tanto e hanno necessità di metterlo in un bagaglio a mano e non rinunciare allo spazio disponibile.

Dimensioni: le dimensioni del Mavic Pro sono molto ottimali 83 x 83 x 198 mm

Peso: il peso del drone con la batteria si aggira intorno ai 740grammi, il che permette di classificarlo fra i droni utilizzabili ad uso ricreativo.

Nonostante le dimensioni compatte, le prestazioni del Mavic Pro sono ottime. Basti pensare che può volare ad una velocità di 65km/h (nella modalità sport), può raggiungere i 5000mt di altezza e allontanarsi fino ad un massimo di 7km di distanza senza perdere il segnale.

Batteria: la durata media della batteria arriva a 27 minuti. Attenzione, purtroppo, si consumano maggiormente con le basse temperature. Quindi vi consiglio sempre di utilizzare solo batterie completamente cariche e di inizare ad utilizzare il drone cercando di avere una temperatura dello stesso non troppo bassa. Non dico che non è possibile far volare il MAVIC PRO in inverno però è molto rischioso (parlo per esperienza personale). Sopratutto quando le condizioni atmosferiche non sono delle migliori. Vi sconsiglio di far volare il drone in caso di pioggia o neve, perchè questo potrebbe danneggiare seriamente i motori. Sempre per esperienza personale, ho danneggiato il motore del Gimbal mentre stavo facendo volare il mio MAVIC in montagna sopra i 2800mt con condizioni di forte vento ed umidità. Farlo riparare mi è costato circa 250 euro e 30gg di attesa.

Le mie raccomandazioni:

  • Non volare con temperature inferiori allo 0°C.
  • Evita il contatto diretto con la neve: l’umidità può danneggiare i motori.
  • Assicurati sempre che il segnale GPS sia forte e abbia agganciato almeno 7 satelliti.

 

Fotocamera e Video

La risoluzione video e in 4k con stabilizzatore meccanico gimbal sui 3 assi, con l'app DJI GO puoi andare in streaming su Youtube, Facebook.

La risoluzione fotocamera e 12 megapixel e puoi scattare anche in RAW, essendo compatibile con il formato adobe DNG RAW.

 

Telecomando ed App

Il telecomando può ospitare qualsiasi modello di smartphone, anche quelli più grandi, ed è stato realizzato con tutti i comandi necessari per il controllo del drone in volo. Oltre ai comandi veri e propri per il movimento del drone sono presenti anche quelli per comandare e gestire la fotocamera. Questi permettono di cambiare l’inclinazione e l’esposizione della stessa.

L’applicazione è DJI GO offre un controllo davvero completo per un’esperienza di volo eccellente.

 

Costi

Il costo del Mavic Pro Platinum sul sito ufficiale è di €1299 spedizione inclusa. Mentre acquistandolo su Amazon il prezzo è di 1085€ per il kit standard e di 1384€ per la versione Fly More Combo Kit. Quest'ultima prevede anche una nutrita serie di accessori: borsa per il trasporto, caricabatteria da auto, 2 batterie aggiuntive, due coppie di eliche, il charging HUB, 3 cavi e il power bank adaptor.

 

In copertina uno dei video girati con questo fantastico Drone. Spero vi piaccia e sopratutto che renda l'idea di quello che è in grado di fare.



OM Digital Magazine

Gennaio-Marzo 2021

Pubblicati Sportivi

by Dario Avancini

ELF CIV

2020

WSBK

2019

Galleria Fotografica

Sport